noi-italia2015
istat

Tasso di occupazione dei 55-64enni

100/121

Versione stampabile

Sempre lontano dalla media europea il tasso di occupazione dei 55-64enni in Italia     

UNO SGUARDO D'INSIEME

La nuova Strategia Europa 2020, per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, a differenza di quella di Lisbona, non fissa target specifici riguardo l’occupazione, ma solamente un obiettivo generale, costituito dal raggiungimento entro il 2020 di un tasso di occupazione del 75 per cento per la popolazione tra i 20 e i 64 anni. Non di meno, raccomanda che tale obiettivo debba essere perseguito anche attraverso una maggiore partecipazione delle donne e dei lavoratori più anziani. Il precedente obiettivo specifico della strategia europea per l’occupazione, il raggiungimento entro il 2010 di un tasso di occupazione di almeno il 50 per cento delle persone in età 55-64 anni, può comunque ancora costituire un parametro per verificare i progressi realizzati dai diversi paesi europei, in considerazione della pressione esercitata sui sistemi assistenziali e previdenziali dal progressivo invecchiamento della popolazione e dall'aumento del numero di pensionati. Nel 2013 in Italia il tasso di occupazione della popolazione nella fascia 55-64 anni si attesta al 42,7 per cento, segnalando un aumento (2,3 punti percentuali) simile a quello registrato nel 2012. Tra il 2004 e il 2013, il tasso di occupazione dei 55-64enni passa nel complesso dal 30,5 al 42,7 per cento, registrando un progresso maggiore per le donne (13,5 punti percentuali in più rispetto ai 10,7 degli uomini).


L'ITALIA NEL CONTESTO EUROPEO

L'ITALIA E LE SUE REGIONI

Confronti europei


icona Tasso di occupazione della popolazione in età 55-64 anni per sesso nei paesi Ue
[xls
 - ods]


Confronti regionali


icona Tasso di occupazione della popolazione in età 55-64 anni per sesso e regione
[xls]

icona Tasso di occupazione della popolazione in età 55-64 anni per regione
[xls]


Serie storiche


icona Tasso di occupazione della popolazione in età 55-64 anni per sesso e regione
[xls
 - ods]


Definizioni utilizzate

Il tasso di occupazione 55-64 anni si ottiene dal rapporto tra gli occupati di 55-64 anni e la popolazione della stessa classe di età moltiplicato cento. I dati nazionali e regionali presentati sono provvisori perché si riferiscono ad una popolazione non ricostruita alla luce delle risultanze del Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 2011.


Fonti

Istat, Rilevazione sulle forze di lavoro

Eurostat, Labour force survey

Pubblicazioni

Istat, Occupati e disoccupati - Anno 2013, Comunicato stampa, 28 febbraio 2014

Istat, Rapporto annuale, 2014

Istat, Conclusione dell’attività lavorativa e transizione verso la pensione, Comunicato stampa, 17 dicembre 2013

Eurostat, Europe in figures - Yearbook: Labour market

Link utili

Istat/lavoro

Istat/datawarehouse

Eurostat/labour market



Codice da incorporare

Clicca qui per selezionare il codice