Fruitori di attività culturali

47/120

Cinema e musei ai primi posti tra le attività culturali degli italiani     

UNO SGUARDO D'INSIEME

Il crescente ruolo svolto dalla cultura quale fattore strategico di sviluppo sociale ed economico è riconosciuto sia a livello nazionale sia internazionale. Al fine di comprendere meglio i legami esistenti tra diffusione della cultura e sviluppo socio-economico è quindi importante poter disporre di informazioni sulle modalità di fruizione delle attività culturali da parte della popolazione. In Italia nel 2013 al primo posto fra i diversi tipi di attività culturali svolte fuori casa si colloca il cinema: il 47,0 per cento della popolazione di 6 anni e più dichiara di esserci andata almeno una volta nel corso dell’anno. Seguono le visite a musei e mostre (25,9 per cento). Nella graduatoria troviamo poi gli spettacoli sportivi (24,4 per cento), le visite a siti archeologici e monumenti (20,7 per cento), la frequentazione di discoteche e balere (19,6 per cento), il teatro (18,5 per cento) e i concerti di musica leggera (17,8 per cento). Infine all’ultimo posto, con un netto distacco rispetto agli altri tipi di spettacoli, si collocano i concerti di musica classica che continuano a essere seguiti da una quota ristretta della popolazione (9,1 per cento). Nel 2013, rispetto al 2012, si registra una generale riduzione della percentuale di persone che hanno fruito di tutti i tipi di spettacoli ed intrattenimenti (ad eccezione dei concerti di musica classica che nel 2012 attiravano il 7,8 per cento delle persone): in particolare diminuisce di quasi 3 punti percentuali la quota di fruitori di spettacoli cinematografici e di 2 punti percentuali quella dei musei e mostre.


L'ITALIA E LE SUE REGIONI

Scarica la scheda in PDF
Avvertenze


Dati nazionali


Persone di 6 anni e più che hanno fruito di vari spettacoli o intrattenimenti fuori casa negli ultimi 12 mesi in Italia per sesso

Persone di 6 anni e più che hanno fruito di vari tipi di spettacoli o intrattenimenti fuori casa negli ultimi 12 mesi in Italia per classe di età


Confronti regionali


Persone di 6 anni e più che sono andate al cinema almeno una volta negli ultimi 12 mesi per regione

Persone di 6 anni e più che hanno visitato musei e mostre almeno una volta negli ultimi 12 mesi per regione


Serie storiche


Persone di 6 anni e più che hanno fruito di alcuni spettacoli o intrattenimenti fuori casa negli ultimi 12 mesi per regione


Definizioni utilizzate

L’indicatore utilizzato si basa su informazioni provenienti dall’indagine multiscopo sulle famiglie “Aspetti della vita quotidiana” condotta annualmente dall’Istat, in cui si rileva la fruizione di attività culturali da parte della popolazione. Per fruitori di attività culturali si intendono le persone di 6 anni e più che hanno assistito a uno o più spettacoli o intrattenimenti fuori casa fra teatro, cinema, concerti classici e operistici, altri tipi di concerti, spettacoli sportivi, discoteche, visite a musei, mostre, siti archeologici e monumenti, nel corso dei dodici mesi precedenti l’intervista. I dati presentati si riferiscono a interviste effettuate a marzo 2013.


Fonti

Istat, Indagine multiscopo sulle famiglie "Aspetti della vita quotidiana"

Pubblicazioni

Istat, Aspetti della vita quotidiana - Anno 2012, Tavole di dati, 22 luglio 2013

Istat, Annuario statistico italiano, 2013

Link utili

Istat/cultura

Istat/datawarehouse



Codice da incorporare

Clicca qui per selezionare il codice