Consumi di energia elettrica

74/120

Consumi di energia elettrica in lieve contrazione e su livelli inferiori alla media Ue     

UNO SGUARDO D'INSIEME

Il settore energetico ha un ruolo determinante nello sviluppo economico sostenibile di un paese, sia per quanto riguarda la disponibilità delle fonti, sia per l’impatto sull’ambiente. L’Italia si caratterizza per la forte dipendenza dai mercati energetici esteri e per la consistente quota di energia elettrica prodotta da fonte termoelettrica. Nel 2012, i consumi elettrici sono pari a 5.082,9 kWh per abitante, con un decremento rispetto al 2011 del 2,4 per cento circa, riportando i consumi poco al di sopra dei valori registrati nel 2009 (4.999,7). Il consumo complessivo di energia elettrica aumenta nel settore dell’agricoltura (+0,3 per cento) e del terziario (+3,4 per cento) mentre si flette nell’industria (-6,6 per cento), anche a seguito della cessazione di un certo numero di imprese, e in quello domestico (-1,0 per cento).


L'ITALIA NEL CONTESTO EUROPEO

L'ITALIA E LE SUE REGIONI

Scarica la scheda in PDF
Avvertenze


Confronti europei


Consumi finali di energia elettrica nei paesi Ue


Confronti regionali


Consumi di energia elettrica per regione

Consumi di energia elettrica per regione


Serie storiche


Consumi di energia elettrica per regione


Definizioni utilizzate

I consumi di energia elettrica rappresentano l’energia fornita all’utente finale (settore industriale, settore terziario, settore domestico, e così via) per tutti gli impieghi energetici, al netto di consumi e perdite del settore energetico e delle trasformazioni delle diverse fonti in energia elettrica. I dati relativi all’energia elettrica sono raccolti dall’ufficio statistico della Società Terna, che fa parte del Sistema statistico nazionale (Sistan). I consumi di energia elettrica, di seguito descritti, sono espressi in chiloWattora (kWh) per abitante. Il dato nazionale di fonte Terna non può essere direttamente confrontato con quello Eurostat per la differente inclusione di tipologie di consumi negli aggregati: i dati nazionali escludono i consumi per trazione ferroviaria, mentre i dati Eurostat includono i consumi per trazione ferroviaria ed escludono quelli dell'industria petrolchimica.


Fonti

Terna, Rete elettrica nazionale Spa

Eurostat, Energy statistics

Pubblicazioni

Terna, Dati statistici sull’energia elettrica in Italia – Anni 2010, 2011, 2012

Link utili

Terna/sistema elettrico

Eurostat/energy

 

 



Codice da incorporare

Clicca qui per selezionare il codice