Vai direttamente a:

Scienza, tecnologia e innovazione

Uno sguardo d'insieme


La spesa per R&S è aumentata sia in termini assoluti, passando dai 20.502 milioni di euro del 2012 a 20.983 nel 2013, sia in rapporto al Pil.
Continua il trend discendente del numero dei brevetti per milione di abitanti.
L'uso di Internet ha ormai raggiunto livelli di saturazione in quasi tutta Europa. Negli ultimi tre anni oltre nove imprese italiane su dieci, tra quelle con almeno 10 addetti, si connettono a Internet tramite la banda larga fissa.

Il personale impegnato in attività di R&S (espresso in termini di unità equivalenti a tempo pieno) risulta pari a 246.764 unità, con una crescita rispetto al 2012 del 2,7%. Gli addetti alla R&S sono mediamente 4,1 ogni mille abitanti.
Continua l'aumento della percentuale di giovani 20-29enni che consegue un titolo universitario in discipline tecnico-scientifiche, che ha raggiunto il 13,5% (tre decimi di punto percentuale in più rispetto al 2012).

Gli utenti di internet sono il 60,2% (circa 34milioni 500mila persone), ma solo il 40,3% si connette quotidianamente. L'utilizzo della rete è fortemente collegato con l'età, con una quota di utenti che decresce progressivamente dopo i 24 anni. Ad eccezione dei più giovani, l'uso della rete è ancora caratterizzato da forti differenze di genere.
Dal 2006 aumenta considerevolmente la quota di famiglie che dispongono di una connessione veloce per accedere a Internet da casa, con quasi due terzi delle famiglie che nel 2015 utilizzano una connessione a banda larga.